Tel: +39 02 831331 turismo@wwf.it

Vacanze WWF
 

Snorkeling: ecco il pesce più colorato del Mediterraneo!

aaf22f04e37af4cd95a6088972fbe2b2_Generic

Ecco uno dei pesci più belli che potremo incontrare durante le nostre attività di seawatching, durante un campo WWF o una vacanze o un viaggio nella Natura del Mediterraneo.


• La donzella pavonina  è una specie estremamente colorata, uno dei pesci più colorati del Mediterraneo: pinne blu quasi elettrico e il  resto corpo di un verde accesso,  con una serie di lineature regolari che vanno dal bianco al giallo al rosso intenso.  Una colorazione che richiama l’attenzione immediatamente!

thalassoma pavo_piccola• La colorazione differente da maschio a femmina: i maschi si riconoscono per un collarino alla fine della testa, una banda tendenzialmente rossastra superata da una banda di un blu acceso, una sorta di vera collana.

• Pur condividendo il nome con la donzella comune e l’appartenenza alla stessa famiglia (Labridi), in realtà  si tratta di una specie differente (Thalassoma pavo), mentre la comune ha il nome scientifico di Coris julis).

• Come quella  comuni, anche la donzella  pavinonina è un  pesci manovriero, molto aggraziato, capace di cambi di direzione molto marcati;  non sono però  grandi velocisti.

• Alla nascita dalle uova spuntano solo femmine, poi man mano che si va avanti  con l’età diventano maschi: si tratta del cosiddetto ermafroditismo sequenziale.

• Fino a una decina di anni fa la donzella pavonina era rara in alcune zone del Mediterraneo, come il mar Ligure; ora, complice il riscaldamento del mare a causa del cambiamento climatico, se ne vedono tante anche d’inverno in zone un cui non era stata osservata prima. Per capire di più di questo fenomeno, si sono formati diversi gruppi di ricerca, per osservare sistematicamente questi animali e  avere così  indicazioni più puntali sulla loro diffusione nel Mediterraneo.

• E ora un piccolo compito! Vediamo chi è il più bravo a scoprire i nidi (poco evidenti) che le donzelle pavonine realizzano all’inizio del periodo riproduttivo. La loro presenza viene segnalata dalla danza di corteggiamento del maschio, che indica così la zona in cui saranno deposte le uova. Armati di maschera, pinne e boccaglio, scopriamo quindi questo “segreto” !

Crediti foto: Christophe Quintin

ASCOLTA IL RACCONTO DI EMILIO SULLA DONZELLA PAVONINA

panda con cuffie1

LEGGI ANCHE:

Pronti per lo snorkeling?

Viaggio nella Natura del Mediterraneo

Snorkeling: i migliori posti del Mediterraneo!

Snorkeling: 8 consigli per praticarlo al meglio!

Snorkeling: le sei migliori barriere coralline

Snorkeling: ecco come scegliere l’attrezzatura!

Snorkeling: scopriamo la donzella comune!

Snorkeling: weekend di fine stagione!

Snorkeling: alla scoperta della Posidonia!

Snorkeling: alla ricerca del mollusco (bivalve) più grande del Mediterraneo!

Snorkeling – Conosci le Barriere Coralline in 11 punti!

Snorkeling nel Triangolo dei Coralli! 10 motivi per conoscerlo meglio!

Scopri che cosa fa il WWF per i Mediterraneo! 

 

Scritto da Emilio Mancuso

Emilio Mancuso (http://www.verdeacqua.org), è socio dell'Istituto per gli Studi sul Mare (che collabora con WWF NaTuRe per la realizzazione dei campi marini), istruttore subacqueo, appassionato di fotografia,viaggi e contaminazione con il mondo! E' inoltre consulente AIGAE (Associaizone Italiana Guide Ambientali Escursioniste) per il settore mare con l'obiettivo, da sempre, di condividere conoscenza, consapevolezza e passione per il mare.

Multimedia

image description

Catalogo

image description

Magazine

image description