Tel: 06/85376501 info@wwftravel.it

 

Costarica: la perla del Centro America

Lo scrigno del Centro America, uno dei luoghi più incredibili sul pianeta.

Un incredibile itinerario tra foreste nebulari, foreste tropicali pluristratificate, mangrovie ed ecosistemi di foresta costiera ancora intatti.

Una varietà di ambienti che si traduce in un’esplosione di biodiversità, un modello unico di conservazione.

Sempre accompagnati da un esperto biologo, le tappe principali del nostro viaggio saranno:

La stazione biologica La Selva – un esempio unico di foresta pluviale planiziale ancora intatta ai piedi della Cordillera Volcanica Central. Giaguari,puma, peccari, bradipi didattili e l’avifaunapiù ricca di tutto il Centro America

Monteverde Cloud Forest Reserve – l’ecosistema integro a foresta nebulare. Leepifite e la straordinaria varietà diorchidee. Il Quetzal , l’incredibileerpetofauna e gli endemismi di montagna. I mammiferi di foresta e i ponti sospesi.

Corcovado National Park – il “luogo piùintenso in termini di biodiversità almondo” (National Geographic)- L’ultima foresta pluviale costiera primaria del Pacifico. Il tapiro di Baird e i felini centramericani. Gli xenartri e la biodiversità dei primati. Ara macao, pellicani e tartarughe.

Isola del Caño e Isla Damas – le megattere e lo snorkeling in un posto dafavola. L’ecosistema unico a mangrovie

Modalità di pagamento:

QUOTA ADESIONE/PRENOTAZIONE:

Il partecipante per aderire al viaggio è tenuto al versamento del 20% dell’importo complessivo del viaggio più la Quota di Gestione Pratica (escluso volo e qualunque servizio annesso).

In questa fase, fino all’avvenuta conferma del viaggio, che avverrà al raggiungimento del numero minimo di adesioni, il partecipante è invitato a non acquistare servizi annessi (ad esempio volo e polizze di copertura assicurativa) che non siano interamente rimborsabili.

QUOTA ACCONTO A CONFERMA GRUPPO:

WWF Travel invierà immediata conferma del viaggio non appena raggiunto il numero minimo di partecipanti.

I partecipanti saranno tenuti al versamento di un acconto pari al 40% del valore complessivo del viaggio. Tale pagamento non potrà avvenire prima di 90 giorni dalla partenza del viaggio.

Il termine ultimo per la conferma o l’annullamento di un viaggio sarà di 45 giorni.

Se il numero minimo di partecipanti (cioè di adesioni con versamento del 20% della quota) non sarà raggiunto entro 45 giorni dalla data di partenza del viaggio, questo sarà annullato e tutte le quote di adesione e di gestione pratica restituite integralmente senza alcuna penale a carico dell’Organizzatore.

SALDO QUOTA FINALE:

Il saldo della rimanente quota del 40% dovrà avvenire entro e non oltre 30 giorni dalla partenza del viaggio.

 

Penali da recesso standard (art. 41, comma 2 Cod. Turismo):

– Nessuna penale entro il 91mo giorno incluso prima della partenza del viaggio nel caso in cui il viaggio non sia stato ancora confermato.

– 20% dell’intera quota, importo versato a titolo di acconto per adesione al viaggio, successivamente al 90mo giorno prima della partenza e comunque, in ogni caso, a seguito della avvenuta comunicazione di conferma del viaggio.

– 30% dell’intera quota entro il 31mo giorno incluso dalla partenza del viaggio

– 50% dell’intera quota entro il 16mo giorno incluso dalla partenza del viaggio;

– 75% dell’intera quota entro l’8vo giorno incluso dalla partenza del viaggio;

– 100% dell’intera quota dopo il 7mo giorno incluso dalla partenza del viaggio.

In ogni caso oltre alla quota di penale sarà trattenuta la Quota Gestione Pratica e l’importo dell’assicurazione inclusa o, eventualmente, richiesta in aggiunta.

Come

Viaggio di gruppo accompagnati da un Biologo italiano di Biosfera Itinerari (min. 8 max 13 partecipanti)

Dove dormiamo

Hotel ad Alajuela, Monteverde, Quepos, San Josè
Ostello a Carate con stanze condivise
Alloggi presso Stazione Biologica La Selva e La Sirena

Pasti inclusi

Tutte colazioni dal giorno 2 al giorno 14
Pranzi dei giorni 2,3,9,10,11,12
Cene dei giorni 2,3,9,10,11

Come si raggiunge

Volo intercontinentale, aeroporto Juan Santamaria nei pressi di Alajuela (a circa 20 km dalla capitale costaricana San Josè) – non incluso nella quota

Trasporti locali

Pulmino con autista ad uso esclusivo

Livello di difficoltà del viaggio

Attività senza difficoltà particolari che non richiedono esperienza specifica.

Vaccinazioni

Nessuna obbligatoria

Documenti

Passaporto con validità residua di 6 mesi dalla fine del viaggio.

ITINERARIO DI VIAGGIO

Giorno 1. Arrivo all’aeroporto Juan Santamaria. Cena e pernottamento in hotel ad Alajuela.

Giorno 2. Dopo colazione trasferimento col microbus alla stazione Biologica La Selva (Sarapiquí, circa 2.30 hr). Qui dopo aver preso alloggio avrà luogo una introduzione sul lavoro della Stazione Biologica e una prima passeggiata nei sentieri. Dopo pranzo camminata di 3 hr. all’interno della Stazione Biologica. Resto del pomeriggio libero. Cena e pernottamento presso la Stazione Biologica.

Giorno 3. Ore 5.45 passeggiata di birding per i sentieri de La Selva. 8 am Colazione. Dopo colazione escursione di osservazione in natura fino alle 11 am. Pranzo e tempo di riposo. 16.30 escursione per i sentieri della Stazione. Cena. Tour notturno accompagnato da una guida locale. Cena e pernottamento nella Stazione Biologica.

Giorno 4. Giornata di trasferimento da La Selva Biological Station a Monteverde passando per Arenal. Questo passaggio ci permetterà di entrare in contatto con alcuni ecosistemi di transizione da tropico secco a tropico umido. In mattinata visita all’Ecocentro Danaus. Dopo pranzo visita ai ponti sospesi Mystica. Nel tardo pomeriggio trasferimento a Monteverde e sistemazione in hotel.

Giorno 5. Ore 5.30 uscita per attività di birding presso la finca Curicancha. Essendo Monteverde famosa in tutto ilmondo per l’avvistamento del Quetzal, oggi e i prossimi giorni saranno dedicati alla ricerca di questo magnifico uccello. Mattinata in Curicancha e pranzo in CASEM (cooperativa di donne di Monteverde). Pomeriggio libero. Cena. Pernottamento in hotel.

Giorno 6. Dopo colazione visita alla Riserva di Santa Elena o di Monteverde per osservazione in natura. Pranzo. Nel pomeriggio visita al parco di Selvatura (ponti sospesi) e giardino dei Colibrí. Cena. Pernottamento in hotel.

Giorno 7. Dopo colazione visita ad un’altra Finca (Santuario Ecológico, Bajo del Tigre o San Luis) a seconda della lista di specie disponibili al momento. Pranzo. Nel pomeriggio possibilità di visitare il Serpentario o il Farfallario di Monteverde. Cena. Pernottamento in hotel.

Giorno 8. Dopo colazione si partirà alla volta di Puerto Jimenez, tranquilla cittadina situata nella verdissima e selvaggia penisola di Osa e base di partenza per la visita al parco nazionale di Corcovado. Cena. Pernottamento in hotel.

Giorno 9. In mattinata presto partenza verso il parco di Corcovado. In questa prima giornata visiteremo la località/spiaggia di Matapalo dove sono presenti parecchi sentieri e dove la fauna è particolarmente abbondante. Pranzo al sacco e pernottamento in ostello semplice nella località di Carate. (le tre notti presso Corcovado sono da considerarsi in stanze condivise. Gli alloggi presso le stazioni biologiche sono puliti ma spartani).

Giorno 10 . Dopo colazione partiremo per la lunga camminata che ci porterà nel cuore del parco nazionale di Corcovado. Partiremo da Carate (punto dove finiscono le strade) per percorrere a piedi i 20 km che ci separano dalla Stazione Biologica de La Sirena (questa passeggiata dura tutta la giornata 6-8 ore ed è tutta in piano parallela alla costa. Su tutto il tragitto la fauna è incredibilmente abbondante e il paesaggio della foresta pluviale impressionante). Pranzo al sacco. Cena e pernottamento presso la Stazione Biologica La Sirena.

Giorno 11. Intera giornata dedicata all’osservazione faunistica. Escursioni a partire dalla Stazione Biologica inoltrandosi nella zona circostante per osservare il bosco primario e la sua popolazione. Cena e pernottamento presso la Stazione Biologica La Sirena

Giorno 12. Dopo colazione partiremo dalla Stazione Biologica in barca per la visita dell’Isola del Caño. Qui potremo avvistare diverse specie acquatiche (con possibilità di vedere le Megattere) e fare snorkeling. Pranzo al sacco. Nel pomeriggio ci dirigeremo in barca a Baia Drake dove ci aspetterà il nostro pulmino per portarci a Quepos. Arrivo in hotel. Cena. Pernottamento in hotel a Quepos.

Giorno 13. Dopo colazione partenza per Isla Damas per la visita all’ecosistema delle mangrovie tipico del PacificoCentroamericano. Nel pomeriggio trasferimento a San José. Cena. Pernottamento in hotel.

Giorno 14. Transfer all’aeroporto per il volo.

Giorno 15. Volo internazionale per l’Italia.

Multimedia

image description

Catalogo

image description

Magazine

image description