Tel: 06/85376501 info@wwftravel.it

 

INDIA SELVAGGIA. ULTIMI PARADISI NATURALI D’ASIA

Un viaggio unico nelle aree più incontaminate del subcontinente indiano, dall’ultimo rifugio dei Leoni asiatici in Gujarat, alle piane alluvionali nella remota frontiera a nord-est, passando per il regno della Tigre del Bengala nelle foreste del Madhya Pradesh. Accompagnati da esperti biologi, avrete l’occasione di osservare gran parte degli ecosistemi e delle specie presenti in questa straordinaria eco-regione ma anche di conoscere la cultura straordinaria dell’India di oggi.

Una biodiversità incredibile, dunque, vissuta tra i colori, le tradizioni e gli elementi di misticismo dell’india contemporanea.

  • Kaziranga – il regno del Rinoceronte Indiano, la piana del Brahmaputra
  • Cervi, bufali, elefanti e…tigri – la straordinaria fauna delle savane d’India
  • Primati d’Asia –  i macachi e i langur e l’elusivo gibbone
  • Osservare l’elefante asiatico, rari uccelli endemici
  • Ricchezza culturale – il complesso jainista di Palitana e i templi vaishnaviti
  • Sasan Gir e Velavadar – il Leone asiatico, l’Antilope cervicapra e il Lupo
  • Kanha – la “Jungla” di Kipling, il barasingha salvato dall’estinzione e l’imponente Gaur
  • Tadoba– osservare la Tigre del Bengala in natura
  • Estensione opzionale su richiesta –Sasan Gir e Velavadar – il Leone asiatico, l’Antilope cervicapra e il Lupo

 

 

Si tratta di un viaggio unico, che affronta il tema della natura del subcontinente indiano con un approfondimento tale da consentire l’osservazione di gran parte degli ecosistemi e delle specie presenti in questa straordinaria eco-regione. L’india, per quanto densamente popolata, ospita una biodiversità paragonabile a quella del continente africano, che tuttavia è decisamente meno “coperta” dalla documentaristica contemporanea. Molti animali sono decisamente rari, ma decisamente carismatici (tigre, rinoceronte indiano, elefante asiatico etc), altri sono inconsueti e poco conosciuti. Il viaggio costituisce l’occasione per conoscere anche la cultura straordinaria dell’India di oggi, e qualche “deviazione” etnografica permetterà di incontrare etnie decisamente conservative che mantengono uno stile di vita tribale nel cuore delle aree protette. Una biodiversità incredibile, dunque, vissuta tra i colori, le tradizioni e gli elementi di misticismo dell’india contemporanea.

Visitare luoghi come Kaziranga significa entrare in uno dei “santuari” mondiali della conservazione. Qui, in questa frontiera, si combatte i bracconaggio più spietato (e più redditizio): quello del corno di rinoceronte, dell’avorio e delle parti di tigre. Il turismo svolge in questo caso il ruolo di alternativa sostenibile allo sfruttamento delle risorse naturali. I numeri ci dicono che questa “battaglia” si può vincere. Le tiger reserves, dove osserviamo le tigri nel loro ambiente naturale, grazie alla distribuzione di lavoro e revenues economiche, sono una efficace barriera al bracconaggio e all’erosione degli habitat.

 

 INFORMAZIONI UTILI

VACCINAZIONI

Nessuna obbligatoria. Consigliata profilassi antimalarica.

DOCUMENTI

Passaporto con validità residua di 6 mesi dalla fine del viaggio. Visto turistico

TIPOLOGIA ALLOGGI 

Hotel di buon livello/ lodge nell’immediata periferia dei parchi

Sasan Gir                                            Gir Birding Lodge

Velavadar                                          Black Buck Lodge

Palitana                                              Vijay Vilas / Neelam Bagh

Delhi                                                 Red Fox

Kanha                                               Tuli Tiger Resort

Tadoba                                              Irai Safari Retreat

Kaziranga                                          Infinity / Jupuri Ghar

TRASPORTI

Auto con a/c, voli interni per gli spostamenti più lunghi. Nei parchi si utilizzano le jeep “governative”.

VOLI AEREI

Se necessario, WWF Travel può provvedere alla prenotazione del volo aereo. Ad oggi (dicembre 2018), non sono ancora presenti voli aerei per dicembre 2019.

Per i voli dall’Italia il giorno di arrivo a Nuova Delhi deve essere il  5 marzo, quindi nella maggior parte dei casi i voli partiranno dall’Italia il 4 marzo.

Per il rientro in Italia da Nuova Delhi si dovrà prendere un volo con partenza il 16 marzo.

Di seguito vengono forniti alcuni esempi e opzioni di volo con diverse compagnie aeree e con partenza da Milano, Bologna e Roma:

da MILANO

Opzione 1:

Andata                    4 Mar 2019       

Milano Malpensa 14:00 — 1 scalo (Kiev) —Nuova Delhi 07:20 +1 (il 05/03/2019)conUkraine International Airlines     

Ritorno                 16  Mar 2019    

Nuova Delhi  11:00  — 1 scalo (Kiev) —Bergamo Orio Al Serio 22:15  conUkraine International Airlines

Con costo ad oggi (dicembre 2018) di circa 360 €.

Opzione 2:

Andata                   04 Mar 2019                       

Milano Malpensa 20:00  – Nuova Delhi 07:45 +1 (il 05/03/2019)conAir India Limited

Ritorno                 16 Mar 2019

Nuova Delhi  14:20 – Nuova Delhi  18:30  conAir India Limited

Con costo ad oggi (dicembre 2018) di circa 450 €.

Opzione 3:

Andata                   05 Mar 2019                       

Milano Malpensa 07:00 — 1 scalo (Parigi) —Nuova Delhi 25:15 conJet Airways in collaborazione con Air France

Ritorno                 16 Mar 2019

Nuova Delhi 02:55  — 1 scalo (Amsterdam) —Milano Malpensa 13:55  conJet Airways in collaborazione con KLM

Con costo ad oggi (dicembre 2018) di circa 440 €.

 

da BOLOGNA

Opzione 1:

Andata                    4 Mar 2019       

Bologna 11:15  — 1 scalo (Istanbul) —Nuova Delhi 05:15 +1 (il 05/03/2019)conTurkish Airlines

Ritorno                 16  Mar 2019    

Nuova Delhi  06:55  — 1 scalo (Istanbul) —Bologna 17:25  conTurkish Airlines

Con costo ad oggi (dicembre 2018) di circa 500 €.

Opzione 2:

Andata                   04 Mar 2019                       

Bologna  11:15  — 1 scalo (Parigi) —Nuova Delhi 25:15 conJet Airways in collaborazione con Air France

Ritorno                 16 Mar 2019

Nuova Delhi 02:55  — 1 scalo (Amsterdam) —Bologna 12:10 conJet Airways in collaborazione con KLM

Con costo ad oggi (dicembre 2018) di circa 470 €.

da ROMA

Opzione 1:

Andata                    4 Mar 2019       

Roma Fiumicino 12:55  — 1 scalo (Kiev) —Nuova Delhi 07:20 +1 (il 05/03/2019)conUkraine International Airlines        

Ritorno                 16  Mar 2019    

Nuova Delhi  11:00  — 1 scalo (Kiev) —Roma 22:00conUkraine International Airlines               

Con costo ad oggi (dicembre 2018) di circa 430 €.

Opzione 2:

Andata                   05 Mar 2019                       

Roma  06:10  — 1 scalo (Parigi) —Nuova Delhi 25:15 conJet Airways in collaborazione con Air France

Ritorno                 16 Mar 2019

Nuova Delhi 02:55  — 1 scalo (Amsterdam) —Roma 12:15 conJet Airways in collaborazione con KLM

Con costo ad oggi (dicembre 2018) di circa 470 €.

CLIMA

Monsonico. L’unico periodo idoneo per questo itinerario è novembre-marzo; al di fuori del periodo invernale il clima insopportabile o la violenza dei fenomeni atmosferici rendono la regione poco consigliabile, e i parchi sono in genere chiusi al pubblico.

 VALUTA

Rupia indiana (cambio disponibile negli aeroporti internazionali)

ABBIGLIAMENTO

Abbigliamento comodo e leggero, possibilmente colori non vivaci (alcuni animali hanno visione tricromatica, come noi). Meglio pantaloni lunghi. T-shirt o camicie. Abbondare con calzini e intimo

Almeno una felpa o pile, meglio due.

Giacca a vento invernale (indosso alla partenza, insieme ad abbigliamento invernale).

Raincoat o k-way

Cappello

Occhiali da sole

Un fazzoletto da collo

Scarpe da trekking (meglio non nuove)

Giorno 1 – 05 Marzo: Delhi

Arrivo a Delhi ed incontro con il corrispondente locale. Pernottamento in hotel.

Giorno 2 – 06 Marzo: Delhi – Nagpur – Tadoba National Park, 330km

Volo a Nagpur e da lì trasferimento a Tadoba National Park. Dopo pranzo game drive nel parco nazionale alla ricerca della tigre del Bengala e della straordinaria fauna dell’India centrale. Pernottamento in lodge.

 

Giorno 3 e 4 – 07 e 08 Marzo: Tadoba National Park

Mattina e pomeriggio game drive alla ricerca della tigre del Bengala e della straordinaria fauna dell’India centrale.

Giorno 5 – 09 Marzo: Tadoba – Kanha National Park, 370 km

Mattina jungle safari a Tadoba National Park. Dopo la colazione trasferimento a Kanha National Park e pernottamento in hotel.

Giorno 6 – 10 Marzo: Kanha National Park

Mattina e pomeriggio game drive alla ricerca della tigre del Bengala e della fauna delle foreste di Sal.

Giorno 7 – 11 Marzo: Kanha – Jabalpur o Nagpur – Delhi

Mattina game drive nel Kanha National Park. Poi trasferimento a Jabalpur o Nagpur per volo a Delhi. Pernottamento in hotel.

Giorno 8 – 12 Marzo: Delhi – Guwahati – Kaziranga

Volo a Guwahati a da lì trasferimento a Kaziranga National Park. Pernottamento in lodge.

Giorno 9 – 13 Marzo: Kaziranga National Park

Mattina game drive nell’area centrale del parco. Nel pomeriggio visiteremo il settore orientale.

Giorno 10 – 14 Marzo: Kaziranga National Park

Mattina game drive nell’area centrale del parco. Nel pomeriggio visiteremo il settore occidentale.

Giorno 11 – 15 Marzo: Kaziranga – Guwahati – Delhi

Safari all’alba a dorso di elefante per l’osservazione ravvicinata dei rinoceronti indiani. Dopo colazione trasferimento a Guwahati e, secondo l’orario del volo per Delhi, visita ai templi Vaishnaviti della città. Volo a Delhi e pernottamento in hotel.

Giorno 12 – 16 Marzo: Delhi

Partenza da Delhi e rientro in Italia.

 

ESTENSIONE OPZIONALE INIZIALE A GUJARAT

Giorno 1 – 01 Marzo  

Arrivo a Mumbai. Incontro con il corrispondente locale. Volo verso Sasan Gir National Park.

Giorno 2 – 02 Marzo 

Mattina e pomeriggio game drive nel parco alla ricerca del leone asiatico e della fauna delle foreste aride del Gujarat.

Giorno3 –03 Marzo

Mattina game drive nel parco. Nel pomeriggio trasferimento al complesso templare Jainista di Palitana.

Giorno 4– 04 Marzo

Dopo colazione trasferimento a Velvadar National Park. Passeggiata serale nei dintorni del lodge, facili avvistamenti della meravigliosa Antilope cervicapra.

Giorno5– 05 Marzo

Mattina game drive nel parco. L’Antilope cervicapra, il Lupo indiano e il Gatto della giungla. Dopo pranzo trasferimento a Ahmedabad e volo per Delhi. Pernottamento in hotel.

 

 

Multimedia

image description

Catalogo

image description

Magazine

image description