Tel: +39 02 831331 turismo@wwf.it

 

Madeira:latitudine Atlantico; Longitudine: irresistibile!

L’isola di Madeira, dove è sempre primavera, è un vero e proprio miracolo della natura in pieno Atlantico. Luogo di impressionante bellezza e dall’aria esotica, possiede una luce radiosa che valorizza il paesaggio esuberante delle sue montagne che scendono a picco fino al mare, perdendosi nelle profondità misteriose dell’oceano.

Nell’interno, le alte vette circondano vallate inaccessibili, coperte di lussureggiante vegetazione in uno scenario magnifico, dove innumerevoli corsi d’acqua precipitano ovunque formando cascate di tutte le altezze. Le Levadas sono la particolarità dell’isola: una fitta rete di canali di irrigazione che attraversano i più remoti e selvaggi recessi dell’isola, affiancati da sentierini che all’origine ne garantivano la manutenzione, costruiti a partire dal XV secolo.

Proprio seguendo le Levadas sarà possibile addentrarsi nel cuore più segreto di Madeira, attraversare le sue alture altrimenti inaccessibili, soffermarsi a fare il bagno in una delle pozze di acqua calda sparse un po’ ovunque, fino ad arrivare sulle montagne più alte da dove il tramonto costituisce uno spettacolo indimenticabile in un panorama quasi surreale.

E’ un luogo pieno di contrasti, dove le differenze tra la costa sud e quella nord, tra l’entroterra e i paesi costieri, sono talmente profonde che danno quasi l’impressione di trovarsi in isole diverse. Nel nostro viaggio, oltre a conoscere i molteplici aspetti di Madeira, non mancheremo di assaggiare l’ottima cucina locale oltre ai rinomati vini tra cui spicca il Madeira, apprezzato sin dai tempi remoti; qualche giornata al mare, per un tuffo nell’acqua cristallina, per chiudere la nostra piacevole vacanza in una terra unica e indimenticabile.

SPECIALE PERCHE’

  • La Foresta di Laurisilva, la più estesa del mondo, Patrimonio Mondiale dell’Umanità UNESCO
  • Lo scorrere dell’acqua delle levadas che accompagna tutte le escursioni
  • La meravigliosa spiaggia dorata di Porto Santo, lunga oltre 8 km!

Guarda su Pinterest la nostra galleria di immagini! 

.

Il WWF consiglia questo viaggio perché:

L’isola di Madeira, grazie ai boschi e alle foreste che possiede, fa parte delle Global 200, le ecoregioni che contengono la maggior parte della biodiversità del pianeta. Il WWF sta concentrando i suoi sforzi per la salvaguardia di queste aree.

Il viaggio visita la foresta di laurisilva all’interno del’isola, le Riserve Naturali di Garaju, della Rocha do Navioe delle isole Desertas e Selvagens, il Parco Naturale di Madeira, sito UNESCO, che protegge ben il 77% dell’isola e favorisce quindi un interessante approccio al territorio nella sua complessità.

Per come è strutturato e organizzato, l’itinerario consente di assaporare la cucina locale, a cui sono strettamente legati i suoi prodotti, per una alimentazione sana e a Km 0!

Le strutture ricettive in cui sarete ospitati, sono estremamente funzionali al percorso che realizzerete. Appartengono e vengono gestite, da chi abita sul territorio e impiegano mano d’opera locale. La vostra vacanza ha così una ricaduta diretta sull’economia locale.

Gli spostamenti in questa vacanza avverranno utilizzando mezzi di trasporto collettivo, riducendo quindi impatti e inquinamenti provocati dagli spostamenti effettuati con l’automezzo di proprietà di una singola persona.

Sarete voi stessi i protagonisti della vacanza. Con le scelte di acquisto che farete, per i pasti e le vostre varie necessità, beneficerete positivamente e direttamente l’economica locale.

Partecipando a questa vacanza, farete crescere il numero di persone che scelgono una vacanza “ecologica”, sensibilizzando così le amministrazioni pubbliche a investire maggiormente in attività e iniziative di turismo responsabile.

E’ presente per tutto il viaggio un mediatore culturale che ci farà conoscere il territorio in tutti i suoi aspetti, favorendo il contatto con le comunità locali.

Grazie al materiale che vi verrà fornito per questa vacanza e ai consigli che vi daremo, potrete viaggiare al meglio, conoscere in modo più approfondito il territorio e minimizzare la vostra impronta! Il turismo, secondo i principi del WWF, deve essere informativo e educativo!

Perché l’iscrizione al WWF, compresa nella quota del viaggio, consente alla associazione, tramite il suo network internazionale, di proseguire nei progetti per la tutela della biodiversità del Pianeta!

Come

Viaggio di gruppo con guida (min. 6 max. 15 partecipanti)

Cosa facciamo

Escursioni a piedi di difficoltà medio-alta; visita dei luoghi caratteristici; visita all’orto botanico; bagni al mare; enogastronomia madeirense.
Qualche tratto di sentiero esposto, se pur protetto da parapetti, potrebbe creare problemi a persone particolarmente sensibili alle vertigini.
Dettagli sulla scala di difficoltà sono riportati sul ns. catalogo, sul ns. sito o cliccando QUI

Dove dormiamo

Pousada tipica

Pasti inclusi   

Tutte le colazioni; 6 cene in  in Pousada a Madeira

Pasti NON inclusi      

Tutti i pranzi al sacco; una cena

Come si raggiunge   

Volo di linea da Roma e Milano Funchal

Perché non includiamo il volo?

Perché come forse sai le tariffe aeree cambiano continuamente, e chi prima prenota meno paga. Per includerlo, dovremmo calcolare un costo “prudenziale” che ti impedirebbe di usufruire della miglior tariffa disponibile al momento della prenotazione. Per questo preferiamo lasciarti libero di accedere alle migliori condizioni possibili.

Trasporti locali

Pulmino o auto a noleggio.

NB: mentre il primo veicolo a noleggio sarà condotto principalmente dal ns. accompagnatore, qualora fosse necessario noleggiare più veicoli sarà richiesta la collaborazione dei partecipanti alla guida dei veicoli.

Attrezzatura

Abbigliamento comodo e caldo, scarponi da trekking, zaino 25–35 litri, borraccia per almeno due litri, equipaggiamento antipioggia, crema solare, cappellino e occhiali da sole, costume da bagno, torcia elettrica.
Per altre informazioni generali sull’attrezzatura e sull’abbigliamento clicca QUI

Documenti

Passaporto o carta d’identità valida per l’espatrio, validi per tutta la durata del viaggio. In caso di carta di identità con validità prorogata si consiglia l’utilizzo del passaporto. Normative specifiche per i minori. Maggiori info su www.viaggiaresicuri.it

Note

Durante il viaggio è previsto un fondo cassa a copertura delle spese non incluse (carburante, parcheggi, ingressi, recuperi mezzi, traghetto Porto Santo-Madeira ecc.)

Per informazioni tel. segreteria viaggi 06 27800984 selezione 50

PROGRAMMA INDICATIVO

1° giorno       ITALIA/FUNCHAL

Arrivo e sistemazione in albergo. Cena e pernottamento.

2° giorno       Levada das 25 Fontes e Achadas da Cruz

Una delle più belle e scenografiche escursioni lungo due delle levadas più famose dell’isola: la levada della 25 fonti e la levada di Risco, entrambe originanti nella valle di Rabaçal. Nel pomeriggio una vertiginosa discesa in teleferica alle pendici delle falesie ci permetterà di scoprire le antiche coltivazioni del Vinho da Madeira a due passi dall’Oceano Atlantico.

Dislivello: 400m – Lunghezza: 13km – Durata: 4:00 ore

3° giorno        Levada del Caldeirão Verde e Queimadas

In mattinata, escursione lungo la Levada do Caldeirão Verde a 900m di altitudine, un’impressionante opera idraulica costruita nel XVIII secolo che si snoda attraverso le più alte montagne dell’isola fino alla cascata omonima che precipita da un’altezza di 100 metri. Da qui a ritroso fino al Parco Forestale di Queimadas, e dopo aver recuperato il mezzo scenderemo verso Santana per visitare le case tipiche, rilassandoci con una poncha o un bicchiere di vino madeira.

NB: Questa escursione sarà praticabile solo in caso di buone condizioni di tempo atmosferico.

Dislivello: 100m – Lunghezza: 15km – Durata: 4:30 ore

4° giorno        Da Encumeada a Boca da Corrida e Marco e Fonte

Spettacolare escursione ai piedi delle vette più alte dell’isola, ad ogni angolo e dopo ogni svolta le viste e i panorami acquistano bellezza e maestosità. Probabilmente il più bell’itinerario a piedi da percorrere sull’isola.

NB: Questa escursione sarà praticabile solo in caso di tempo non nuvoloso.

Dislivello: 600m – Lunghezza: 15km – Durata: 5:00 ore

5° giorno        Vereda do Jardim do Mar – Vereda do Paul do Mar

Un panorama mozzafiato sulle falesie verso l’oceano sottostante, una magnifica vista sulle baie di Jardim do Mar e Paul do Mar. Questo antico sentiero in passato era uno dei pochi accessi verso la costa per la popolazione. Prima di arrivare a Jardim do Mar, potremo visitare il mulino ad acqua recentemente restaurato e che un tempo serviva per macinare i cereali coltivati nella zona.

Dislivello: 500m – Lunghezza: 7km – Durata: 4:00 ore

6° giorno        Funchal, Monte, JardimTropical, Punta Sao Lourenço

Dal centro di Funchal, dopo un giro per il colorato mercato dove si possono acquistare frutti tropicali, saliremo alla pittoresca Monte e visiteremo il Jardìm Tropical do Monte. Poi ci sposteremo nella spettacolare quinta di falesie di Ponta Sao Lourenço che percorreremo fino alla Casa da Sardinha, sempre affacciati sull’Oceano visibile da entrambi i lati.

Dislivello: 350m – Lunghezza: 8km – Durata: 4:00 ore

7° giorno        Da Achada da Texeira al Pico Ruivo, Fajà dos Padres

Dalla spianata di Achada da Texeira si raggiunge la vetta più alta dell’isola a 1862 metri (slmm).

Facile escursione tra panorami straordinari sull’oceano, in uno degli ambienti più spettacolari dell’Isola!

Dislivello: 350min salita – Lunghezza: 5,5km – Durata: 3:30

8° giorno        FUNCHAL/ITALIA

Trasferimento all’aeroporto di Funchal e rientro in Italia.

 

 

Multimedia

image description

Catalogo

image description

Magazine

image description