Tel: +39 02 831331 turismo@wwf.it

 

Pantanal, alla ricerca del giaguaro fra cascate e foreste ! (individuale)

Un viaggio avventuroso, naturalistico e culturale, una vera immersione nel Brasile del Sud alla scoperta di una delle aree più selvagge del continente e non ancora attaccate dal grande turismo di massa, il Mato Grosso do Sul.

Uniremo al fascino di Rio de Janeiro, che visiteremo come ideale porta d’ingresso al Paese, l’incredibile esperienza della visita alle Cascate di Iguassù, che vedremo sia dal lato argentino che dal lato brasiliano, una vera manifestazione della forza della natura fra schizzi d’acqua, trekking e viste mozzafiato.

Da lì con un breve volo arriveremo verso il cuore del nostro viaggio, il Pantanal, dove resteremo per tre giorni dedicandoci alla ricerca degli animali con trekking nella giungla, a cavallo, in canoa, in jeep, ed in altri modi che neanche immaginate (ma perchè togliervi la sorpresa…?), circondati da scimmie, pappagalli, formichieri, tucani, capibara, uccelli di ogni tipo e dalla presenza mai troppo nascosta del giaguaro, alla cui ricerca dedicheremo un parte delle nostre escursioni.

Finale del viaggio nei fiumi e nei laghi sotterranei di Bonito, per un’esperienza all’insegna dello snorkeling nei fiumi che raramente avete immaginato di poter fare! Un viaggio unico, un’esplosione di adrenalina in un contesto che resiste all’attacco del turismo di massa e che ci potrà mettere a contatto con la natura come davvero non abbiamo mai pensato di poterla vivere!

Se vuoi viaggiare con altri amici, guarda la proposta per il viaggio in Pantanal  di gruppo>>

PER APPROFONDIRE
Dal Blog WWF NaTuRe: Brasile, Viaggio nella Natura: il Pantanal!
Selezioni di foto del WWF Brasile sul Pantanal (da Flickr)
Video sul Pantanal del WWF Brasile (da Youtube-in inglese).

Il WWF consiglia questo viaggio perché:

•    Il  Pantanal-Cerrado è una delle 35 Aree Prioritarie del Pianeta, identificate dal WWF, che ospitano una biodiversità altamente rappresentativa della Terra e dove si concentranoparticolarmente gli sforzi di conservazione.

•   Il Pantanal è una delle aree più incontaminate e meno esplorate del Sud America e ospita la maggiore concentrazione di fauna selvatica del continente americano: 102 specie di mammiferi, 650 specie di uccelli, 270 di pesci, 177 specie di rettili e 40 di anfibi. Si stima che 30 milioni di caimani condividano questo paradiso con  formichieri, anaconda, capibara, pecari, tapiri, giaguari, nandù e aree giacinto.

• Anche la vegetazione non è da meno! Un bel miscuglio di savana, foresta, prateria e caatinga, (una sorta di foresta formata da vegetazione che assume un colore verdeggiante solo d’inverno). Complessivamente circa 3500 specie di piante a disposizione di tutti. La sfida è aperta a  chi ne è in grado di riconoscere il maggior numero!

• Questo viaggio è certificato come viaggio di Turismo Responsabile, in quanto WWF NaTuRe è uno operatore (il primo in Italia) certificato da Travelife, struttura indipendente che certifica secondo i criteri del Global Sustainable Tourism Council, organismo creato dall’UNEP (il programma ambiente delle Nazioni Unite) e dall’UNWTO (Organizzazione Mondiale del Turismo).

• Questo viaggio è coerente con i criteri della Carta di Qualità del Turismo Responsabile del WWF.

• Le strutture ricettive in cui sarete ospitati, sono estremamente funzionali al percorso che realizzerete. Appartengono e vengono gestite, da chi abita sul territorio e impiegano mano d’opera locale. La vostra vacanza ha così una ricaduta diretta sull’economia locale.

• Gli spostamenti in questa vacanza avverranno utilizzando mezzi di trasporto collettivo, riducendo quindi impatti e inquinamenti provocati dagli spostamenti effettuati con l’automezzo di proprietà di una singola persona.

• Sarete voi stessi i protagonisti della vacanza. Con le scelte di acquisto che farete, per i pasti e le vostre varie necessità, beneficerete positivamente e direttamente l’economica locale.

• Partecipando a questa vacanza, farete crescere il numero di persone che scelgono una vacanza “ecologica”, sensibilizzando così le amministrazioni pubbliche a investire maggiormente in attività e iniziative di turismo responsabile.

•  E’ presente per tutto il viaggio un mediatore culturale che ci farà conoscere il territorio in tutti i suoi aspetti, favorendo il contatto con le comunità locali.

•  Grazie ai consigli che vi daremo, potrete viaggiare al meglio, conoscere in modo più approfondito il territorio e minimizzare la vostra impronta! Il turismo, secondo i principi del WWF, deve essere informativo e educativo!

•  Perché l’iscrizione al WWF, compresa nella quota del viaggio, consente alla associazione, tramite il suo network internazionale, di proseguire nei progetti per la tutela della biodiversità del Pianeta!

 

Quando

Tutto l’anno (compatibilmente con i periodi delle piogge al Pantanal).

Durata
15 giorni / 14 notti

Come

Viaggio autogestito.

Cosa facciamo

Escursioni nella giungla di difficoltà facile; trekking urbani a Rio; visita delle cascate a Iguassù; snorkeling nei fiumi a Bonito.

Dove dormiamo

Hotel nelle città; pousada nel Pantanal (con servizi privati).

Pasti

Colazione a Rio e Iguassù; pensione completa nel Pantanal; mezza pensione a Bonito.

Come si raggiunge

Volo di linea dall’Italia per Rio de Janeiro (non incluso); voli aerei interni (non inclusi).

PARTENZA DI BASSA STAGIONE: considerare circa 600,00€ da Roma e da Milano con Iberia, TAP, KLM, Air France o altre compagnie.

PARTENZA DI ALTA STAGIONE: considerare circa 1.000,00€ da Roma e da Milano con Iberia, TAP, KLM, Air France o altre compagnie.

 VOLI INTERNI – 3 TRATTE:

–    Da Rio de Janeiro a Foz do Iguassù;

–    Da Foz do Iguassù a Campo Grande;

–    Da Campo Grande a Rio de Janeiro.

Per tutti i voli, tasse incluse, considerare circa 500,00€.

 Perché non includiamo il volo?

Perché come forse sai le tariffe aeree cambiano continuamente, e chi prima prenota meno paga. Per includerlo, dovremmo calcolare un costo “prudenziale”  che ti impedirebbe di usufruire della miglior tariffa disponibile al momento della prenotazione. Per questo preferiamo lasciarti libero di accedere alle migliori condizioni possibili. A richiesta, possiamo comunque proporti e prenotare la soluzione più conveniente disponibile per il tuo viaggio.

 Trasporti locali

Con mezzi pubblici a Rio e Iguassù; in pulmino privato nel Pantanal e a Bonito.

Attrezzatura

Abbigliamento adatto sia al trekking che alle camminate in città, scarponi da trekking, scarpe comode da passeggio, zainetto, borraccia, occhiali da sole, cappello, crema solare, binocolo, macchina fotografica, asciugacapelli, pail.

Per altre informazioni generali sull’attrezzatura e sull’abbigliamento clicca QUI

Documenti necessari

Passaporto con almeno 6 mesi di validità residua. Normative specifiche in caso di minori. Maggiori info su www.viaggiaresicuri.it

 Per informazioni tel. segreteria viaggi 06 27800984 selezione 50

PROGRAMMA INDICATIVO

1° giorno
Volo per Rio de Janeiro
Ritrovo dei partecipanti in aeroporto a Roma e Milano, partenza per Rio de Janeiro. Arrivo a Rio la sera stessa oppure la mattina successiva, disbrigo delle formalità doganali, trasferimento in hotel, poi relax per recuperare le forze dopo il viaggio.

2° giorno
Rio de Janeiro – Pao de Azucar e centro città
Partenza in tarda mattinata per una prima visita della città. Saliremo al Pao de Azucar con la funivia per godere di una vista panoramica spettacolare, prima di pranzare in un locale tipico del centro di Rio. Nel pomeriggio, passeggiata al centro storico, visitando cattedrali, scale dipinte e celebri quartieri, prima di gustarci il tramonto nella spiaggia di Copacabana sorseggiando una caipirinha o un fresco succo di lime.

3° giorno
Visita di Rio – Corcovado e Cristo Redentore
In mattinata, salita al Cristo Redentore sul Corcovado con lo spettacolare trenino a cremagliera, passando attraverso la Foresta di Tijuca. Nel pomeriggio, visita della Lagoa de Freitas, poi spostamento nella parte metropolitana di Rio. In serata cena e tramonto a Ipanema, altra leggendaria spiaggia di Rio.

4° giorno
Trasferimento a Foz do Iguassù
Trasferimento all’aeroporto di Rio e partenza per Foz de Iguassù. Arrivo a Foz e trasferimento in hotel, passeggiata per Foz e relax prima di cena.

5° giorno
Cascate di Iguassù (lato brasiliano)
Visita del lato brasiliano delle cascate di Iguassù, fino alla Garganta del Diablo. Facoltativamente, potremo prendere la barca per una vista delle cascate ancora più emozionante. Ci avvicineremo camminando lentamente fino al centro delle cascate, che si susseguono contornate dalla giungla creando uno spettacolo di ineguagliabile bellezza. Rientro in hotel nel pomeriggio, relax prima di cena, poi cena e pernottamento.

6° giorno
Cascate di Iguassù (lato argentino)
Giornata dedicata alla visita del lato argentino delle cascate, quello più vasto. Effettueremo i tre possibili itinerari presenti al suo interno, quello della Garganta del Diablo, il Passeo Superiore ed il Passeo Inferiore. Cercheremo di esplorare una parte delle oltre 260 cascate di Iguassù, non disdegnando di avvinanci fino a toccarle, e se lo vorremo lasciandoci rinfrescare dagli spruzzi delle acque che, tutto sommato, non sono affatto spiacevoli!

7° giorno
Trasferimento nel Pantanal
Dopo colazione, trasferimento in aeroporto e partenza in aereo per il Pantanal. Arrivo a Campo Grande, incontro con la nostra guida e partenza in bus privato e climatizzato per la giungla. Arrivo alla pousada in serata, cena e pernottamento.

8° e 9° giorno
Pantanal
Due giorni dedicati completamente alla visita del Pantanal, in pensione completa (colazione, pranzo e cena) e con l’intero programma escursionistico incluso. Faremo escursioni facili a piedi, a cavallo, escursioni notturne, in canoa e in tutti gli altri modi possibile allo scopo di avvistare i tanti animali presenti nell’area, in una vera esplosione di flora e fauna. Andremo alla ricerca di scimmie, pappagalli, tucani, formichieri, caimani, capibara, cervi, e mille altri animali, verremo introdotti alla vegetazione del Pantanal e andremo alla ricerca del suo animale più raro e famoso, il giaguaro, che non di rado si riesce a vedere.

10° giorno
Trasferimento a Bonito
Ultime escursioni nel Pantanal, poi trasferimento a Bonito in bus privato e climatizzato, sistemazione nelle camere e prima visita della città, poi cena e pernottamento.

11° giorno
Bonito
Dopo colazione, partenza per la prima delle nostre escursioni nell’incredibile biodiversità dei fiumi intorno a Bonito. Dopo aver preso il nostro equipaggiamento, partiremo per una giornata avventurosa nella quale, dopo un breve e facile trekking, prenderemo maschere e boccaglio, indosseremo un mutino ed inizieremo a lasciarci galleggiare lungo i fiumi circondati dalla vegetazione tropicale e con una miriade di pesci colorati intorno a noi…senza alcuna fatica, lasciandoci trasportare dalla corrente. In alternativa, chi avesse poca confidenza con maschera e tubo potrà svolgere un’escursione a cavallo. Pranzo incluso in una giornata davvero unica. Rientro alla pousada nel pomeriggio, cena e pernottamento.

12° giorno
Bonito
Dopo colazione, altra giornata dedicata alla visita delle grotte, dei laghi sotterranei e dei fiumi intono a Bonito. Visiteremo il Rio da Prata, il Blue lagoon cave e il Rio Sucuri. Pranzo incluso. Nel pomeriggio visita allo spettacolare Burraco dos Araras, per vedere i pappagalli. Rientro alla pousada, cena e pernottamento.

13° giorno
Campo Grande – Rio de Janeiro
Dopo colazione, partenza per Campo Grande e poi per Rio de Janeiro. Arrivo a Rio e trasferimento in hotel. Cena conclusiva di saluto e di…arrivederci!

14° giorno
Rio de Janeiro – Italia
Dopo colazione, trasferimento in aeroporto e partenza per l’Italia.

15° giorno
Arrivo in Italia
Arrivo in Italia e fine dei nostri servizi.

 

 

 

Multimedia

image description

Catalogo

image description

Magazine

image description