Tel: +39 02 831331 turismo@wwf.it

 

SCOZIA – Viaggio nella terra del mito e della leggenda

Il nostro viaggio in Scozia è uno dei più particolari. Il merito è senza dubbio della straordinaria unicità dei posti visitati: le montagne delle Highlands, terra di miti e tradizioni, di selvaggia e isolata bellezza.

Solo qui nelle remote “Terre Alte”, in passato strenuamente difese dai fieri scozzesi, è possibile trovare ancora la vera Scozia, quella della nostra immaginazione: immense praterie di erica e dolci colline, massicci rocciosi maestosi e imponenti alternati da profonde vallate con laghi profondi cupi e minacciosi, da dove ogni momento ci si aspetta di vedere uscire uno dei mitici “mostri”.

E ovunque, testimonianze del bellicoso passato che ha lasciato castelli, leggende, miti e tradizioni che ancora oggi affascinano il visitatore: dal bosco e dal castello di Argyll al LochNess a Glen Coe, dall’isola di Skye ai selvaggi e remoti luoghi del Cairngorm, dalla cima del Ben Nevis ai mille laghetti glaciali che incastonano le brughiere ammantate di erica e delle immancabili pecore.

Una vacanza di avventura, passata ad esplorare castelli, laghi e cime montuose. Al termine, non può naturalmente mancare la visita a Edimburgo, l’antica e nobile capitale scozzese.

SPECIALE PERCHE’

  • Glen Coe, la valle perduta nel cuore delle Highlands
  • I paesaggi fiabeschi dell’Isola di Skye, in gaelico scozzese Ant-EileanSgithanach
  • Alla ricerca del leggendario mostro di LochNess

Guida 

Stefano Spinetti

Come

Viaggio di gruppo con guida Four Seasons (min. 10 partecipanti)

Cosa facciamo           

Escursioni a piedi di difficoltà media; visita di luoghi caratteristici e città

Dettagli sulla scala di difficoltà sono riportati sul ns. catalogo, sul ns. sito o cliccando QUI .

Dove dormiamo        

Quattro località, alberghi e guesthouse.

Pasti inclusi   

Colazione nelle strutture ospitanti.

Pasti NON inclusi      

Pranzi al sacco da organizzare giornalmente; cene negli ottimi pub e ristoranti locali; una cena nella Viewfield House da pagare direttamente alla guida

Come si raggiunge   

Volo A/R per Edimburgo (non incluso).

Perché non includiamo il volo?

Perché come forse sai le tariffe aeree cambiano continuamente, e chi prima prenota meno paga. Per includerlo, dovremmo calcolare un costo “prudenziale” che ti impedirebbe di usufruire della miglior tariffa disponibile al momento della prenotazione. Per questo preferiamo lasciarti libero di accedere alle migliori condizioni possibili.

A richiesta, possiamo comunque proporti e prenotare la soluzione più conveniente disponibile per il tuo viaggio.

Prenotazioni dei voli Se vuoi provvedere autonomamente al volo (vedi sopra) fai in modo che gli orari prescelti siano compatibili con i seguenti appuntamenti:

–           Inizio viaggio: alle ore 14:30–Aeroporto Edimburgo

–           Fine viaggio: alle ore 04:30–Aeroporto Edimburgo

Prima di prenotare il tuo volo, verifica comunque sempre con la nostra segreteria:

–           che il viaggio sia confermato e in partenza

–           che gli orari di inizio e fine viaggio previsti siano invariati

Trasporti locali         

Pulmino 17 posti a noleggio condotto dalla guida.

Abbigliamento e Attrezzatura         

Abbigliamento comodo e caldo, scarponi da trekking, zaino 25–35 litri, borraccia per almeno due litri, equipaggiamento antipioggia, crema solare, cappellino e occhiali da sole.

Per altre informazioni generali sull’attrezzatura e sull’abbigliamento clicca QUI

Documenti    

Passaporto o carta d’identità valida per l’espatrio, validi per tutta la durata del viaggio. In caso di carta di identità con validità prorogata si consiglia l’utilizzo del passaporto. Normative specifiche per i minori. Maggiori info su www.viaggiaresicuri.it

Note   

Durante il viaggio è previsto un fondo cassa, a copertura delle spese non incluse (carburante, parcheggi, traghetti ecc.).

Prese elettriche: in UK l’elettricità è 240V con prese a tre poli; è necessario un adattatore.

Per informazioni tel. segreteria viaggi 06 27800984 selezione 50

PROGRAMMA INDICATIVO

1° giorno  ITALIA/EDIMBURGO/FORT WILLIAM

Arrivo e appuntamento alle 14:30 per trasferimento in pulmino a Fort William. Arrivo a Fort William, sistemazione in albergo. Cena e pernottamento.

2° giorno GLEN COE, LA VALLE PERDUTA. Il giro dei “Due Passi”

Questa è probabilmente la più suggestiva escursione della zona. Oggi raggiungeremo l’altura conosciuta con il nome gaelico Buachaille Etive Beag, attraverso i due passi di Lairig Eilde e Lairig Gartin. Giunti sulla cima, saremo appagati da un magnifico panorama sulle vette e i loch circostanti.

Dislivello: 650m – Lunghezza: 14.5km – Durata: 5:30 ore

3° giorno FORT WILLIAM/SKYE

Oggi ci spostiamo verso l’isola di Skye. Ci dirigiamo verso Mallaig, dove ci imbarcheremo per l’isola, sostando lungo la strada alla Neptun’s Staircase lungo il Caledonian Canal e al luogo storico di Glenfinnan. Una volta sull’isola, a seconda del tempo a disposizione, potremo andare verso Talisker per visitare la famosa distilleria di whisky o fare una sosta al villaggio di Ug. Successivamente, raggiungeremo Portree, la “capitale” dell’isola che sarà la nostra base per i prossimi giorni.

4° giorno SKYE – The Storr, The Quirang

Dopo una sosta alla celebre Kilt Rock, partiremo per la spettacolare escursione agli spettacolari pinnacoli dei Quirang. I pinnacoli devono la loro spettacolarità a una serie di frane storiche che sempre di più isolano le cime dalla spina centrale del crinale. Dapprima lungo un sentiero e poi attraverso piatte cime erbose, circumnavigheremo il superbo insieme di pinnacoli del Quirang: The Sanctuary, The Needle, The Prison, The Table.

Disivello: 450m – Lunghezza: 12km –Durata: 4:30 ore

5° giorno SKYE – The Cuillin, Sgurr Dearg

Oggi ci avventureremo tra le inaccessibili cime aguzze dei Cuillin, che caratterizzano il profilo dell’isola da lontano, e le conferiscono severità da vicino. Riservate agli alpinisti esperti, solo alcuni itinerari permettono anche a chi è “solo”un escursionista di addentrarsi tra le cime dei Cuillin. Questo itinerario ci porterà fino alla base dello Sgurr Dearg, regalandoci uno dei più bei panorami di Skye, verso la punta occidentale dell’isola, completamente disabitata. Al ritorno a Portree, se le condizioni del mare lo permettono, sarà possibile partecipare alla gita in barca.

Dislivello: 300m – Lunghezza: 10km – Durata: 4 ore

6° giorno  SKYE/PITLOCHRY – Il misterioso Eilean Donan Castle, LochNess

Lasciando l’isola di Skye ci fermiamo subito per visitare il famoso castello di Eilean Donan, reso famoso dalle riprese di Highlander. Successivamente, come non fermarsi al castello di Urquhart, affacciato sul Loch Ness, luogo di eccezione per chi volesse cimentarsi nell’avvistamento di Nessie, il mitico mostro del lago oscuro. Dopo aver “doppiato” Inverness, giungeremo alla volta di Pitlochry.

7° giorno PITLOCHRY – Killiecrankie, Blair Atholl

Da Pitlochry ci dirigiamo dapprima a Killiecrankie, per visitare il Centro Visita del luogo storico. Da qui, verso Blair, dove visiteremo lo stupendo castello bianco. Infine, la nostra escursione, che ci porterà attraverso la cima che sovrasta la valle di Killiecrankie, seguendo un sentiero nel bosco di Blairuachdar. Al ritorno, la vista dalla Queen’s view per terminare in bellezza la giornata.

Dislivello: 300m – Lunghezza: 12km –Durata:5 ore

8° giorno  CAIRNGORMS NATIONAL PARK

Da Pitlochry ci dirigiamo verso l’interno del Parco Nazionale Cairngorms dove saliremo su una delle cime più famose del parco: il Ben Vrackie. L’ascesa segue buoni sentieri che attraversano boschi, brughiera e il pittoresco Loch un ‘Choire, la cima offre un meraviglioso e vasto punto di osservazione.

Dislivello: 700m – Lunghezza: 12/17km – Durata: 5/7 ore

9° giorno  PITLOCHRY/EDIMBURGO

Dopo la colazione, ci dirigeremo verso la capitale scozzese. Una passeggiata nel centro e la visita del castello di Edimburgo sono due tra le cose da non perdere assolutamente.

10° giorno   EDIMBURGO/ITALIA

Dopo la colazione, termine dei servizi. Partenza per l’Italia.

Multimedia

image description

Catalogo

image description

Magazine

image description