Tel: +39 02 831331 turismo@wwf.it

 

Seychelles: trekking e bagni fra foreste e spiagge nascoste

Le Isole Seychelles, un arcipelago di 115 isole con spiagge divine tra le più belle al mondo, acque limpide e una natura straordinaria. Scoprirete una diversità davvero sorprendente con qualcosa di nuovo dietro a ogni angolo.

Il nostro viaggio si snoderà su quattro isole granitiche, una più diversa dell’altra.

Mahé con Victoria, una delle capitali più piccole al mondo, preziosa e unica, e il Monte Seychelloise con i suoi 900m da cui ammirare tutta l’isola; Praslin, con la Vallée de Mai, sito patrimonio dell’Unesco, e La Digue, piccola isola con spiagge mozzafiato protette dalla barriera corallina, dove ci si può muovere solamente con la bicicletta o a piedi (esistono solo poche auto!).

Da non dimenticare l’escursione all’isola di Curieuse, Riserva Marina dove passeggeremo tra le tartarughe giganti!
Un itinerario innovativo unico nel suo genere, in quanto attraverso brevi trekking andremo alla scoperta di spiagge nascoste completamente fuori dal turismo di massa, nelle quali non di rado saremo da soli e circondati dal mare, colline, giungla, barriera corallina e sabbia bianchissima!

Viaggio organizzato in collaborazione con l’Ente del Turismo delle Seychelles.

PER APPROFONDIRE:

SCOPRI LA NATURA DELLE SEYCHELLES IN 15 PILLOLE

SEYCHELLES & NATURA: CAMMINARE IN PARADISO!

NATURA ALLE SEYCHELLES: CONOSCI IL COCO DEL MER

5 VIDEO PER VIAGGIARE NELLA NATURA DELLE SEYCHELLES

SCOPRI IL NOSTRO VIAGGIO ALLE SEYCHELLES RACCONTATO SU PINTEREST

SCOPRI CHE COSA FA IL WWF PER IL MARE

SCOPRI LA WESTERN INDIAN OCEAN MARINE ECOREGION (pdf file)

SCOPRI COSA FA IL WWF PER LE TARTARUGHE MARINE


 

Il WWF consiglia questo viaggio perché:

Il WWF è attivo in Madagascar, Mascarene e Seychelles attraverso il West Indian Ocean Marine Program. L’approccio del WWF prevede collaborazioni con una serie di altri partner coinvolti nelle attività di conservazione delle risorse marine. Ad esempio con il programma regionale UNEP Seas, della Commissione dell’Oceano Indiano e WIOMSA (Western Indian Ocean Marine Science Association), così come rilevanti amministrazioni nazionali e le altre organizzazioni interessate.

L’obiettivo di questi programmi è la creazione e la gestione di nuove aree marine protette e la gestione di quelle attualmente esistenti. Il WWF sta inoltre sviluppando un piano dettagliato di conservazione, per promuovere una pesca sostenibile e per ridurre gli effetti deleteri del commercio delle specie marine con i paesi dell’Estremo Oriente.

Il WWF sta lavorando, a livello globale, per sviluppare e promuovere strategie di conservazione delle barriere coralline dallo sbiancamento e per fermare il riscaldamento globale, la causa principale dello sbiancamento dei coralli.

Le Seychelles fanno parte della ecoregione “Tropical and Subtropical Moist Broadleaf Forests” una delle 238 aree del Pianeta, (ecoregioni) denominate dal WWF “Global 200, con una biodiversità estremamente rappresentativa, da tutelare con priorità.

Il viaggio interessa le seguenti aree protette: Morne Seychellois National Park, Valle de Mai National Park, Curieuse Marine National Park, Cousin Island Special Reserve, zone di pregio dal punto di vista naturalistico-ambientale e favorisce quindi un interessante approccio al territorio nella sua complessità.

Per come è strutturato e organizzato, l’itinerario consente di assaporare la cucina locale, a cui sono strettamente legati i suoi prodotti, per una alimentazione sana e a Km 0!

Le strutture ricettive in cui sarete ospitati, sono estremamente funzionali al percorso che realizzerete. Appartengono e vengono gestite, da chi abita sul territorio e impiegano mano d’opera locale. La vostra vacanza ha così una ricaduta diretta sull’economia locale.

Gli spostamenti in questa vacanza avverranno utilizzando mezzi di trasporto collettivo, riducendo quindi impatti e inquinamenti provocati dagli spostamenti effettuati con l’automezzo di proprietà di una singola persona.

Sarete voi stessi i protagonisti della vacanza. Con le scelte di acquisto che farete, per i pasti e le vostre varie necessità, beneficerete positivamente e direttamente l’economica locale.

Partecipando a questa vacanza, farete crescere il numero di persone che scelgono una vacanza “ecologica”, sensibilizzando così le amministrazioni pubbliche a investire maggiormente in attività e iniziative di turismo responsabile.

Grazie ai consigli che vi daremo, potrete viaggiare al meglio, conoscere in modo più approfondito il territorio e minimizzare la vostra impronta! Il turismo, secondo i principi del WWF, deve essere informativo e educativo!

Perché l’iscrizione al WWF, compresa nella quota del viaggio, consente alla associazione, tramite il suo network internazionale, di proseguire nei progetti per la tutela della biodiversità del Pianeta!

Come

Viaggio di gruppo con guida Four Seasons (min. 6 max. 16 partecipanti)

Cosa facciamo

Escursioni a piedi  facili; bagni al mare; brevi escursioni in bicicletta; incontri con le tartarughe giganti; approfondimenti su flora e fauna locale.

Dove dormiamo
Hotel in tre isole diverse, Mahé, Praslin e La Digue.

Pasti
Trattamento di mezza pensione, con colazione e cena in hotel; pranzi autogestiti (considerare per i pranzi circa 120,00€ per tutto il viaggio)

Come si raggiunge
Volo A/R per Mahé (non incluso).

Normalmente le soluzioni migliori sono con Emirates (da Roma, Milano e Venezia), con Air Seychelles e con Etihad. Vi sono anche soluzioni più economiche con Ethiopian Airlines. Possibili collegamenti da altre città italiane (richiedetecelo al momento della prenotazione e faremo una ricerca per voi).

Perché non includiamo il volo?

Perché come forse sai le tariffe aeree cambiano continuamente, e chi prima prenota meno paga. Per includerlo, dovremmo calcolare un costo “prudenziale”  che ti impedirebbe di usufruire della miglior tariffa disponibile al momento della prenotazione. Per questo preferiamo lasciarti libero di accedere alle migliori condizioni possibili. A richiesta, possiamo comunque proporti e prenotare la soluzione più conveniente disponibile per il tuo viaggio

Trasporti locali

In pulmino a noleggio con  autista

Fondo cassa di € 95,00

Da versare al momento della prenotazione del viaggio, a copertura di tutti i trasferimenti giornalieri con autista privato nelle isole, trasferimenti privati per le escursioni, i trasferimenti bagagli all’isola de La Digue.

Altre spese non incluse

Traghetti interni: Eur 145,00

  •  Mahè-Praslin
  •   Praslin-La Digue
  • La Digue – Praslin-MahèEntrate ai parchi ed escursioni:
  •   Escursione Isola de la Curieuse con pranzo Eur 60,00 circa (inclusa tassa d’ingresso nella riserva)
  •   Vallee de Mai Eur 25,00 circa

Attrezzatura

Abbigliamento adatto ad un trekking escursionistico soft, scarponi da trekking, zaino, scarpe comode per i trekking urbani, borraccia, occhiali da sole, cappello, costume da bagno, asciugamano da spiaggia, crema solare.

Documenti
Passaporto valido per tutta la durata del viaggio. Normative specifiche per i minori.  Nessun visto richiesto.

Maggiori info su www.viaggiaresicuri.it

Tour organizzato in collaborazione con l’Ente del Turismo delle Seychelles, che lo sostiene attivamente per evidenziarne l’eccezionalità in quanto UNICO VIAGGIO di TURISMO NATURALISTICO ITINERANTE alle Isole Seychelles!

Per informazioni tel. segreteria viaggi 06 27800984 selezione 50

PROGRAMMA INDICATIVO

1° giorno – ITALIA – MAHE’

Partenza dall’Italia con volo di linea per Mahé, con arrivo il giorno successivo.

2° giorno – MAHE’

Arrivo, noleggio del pulmino o delle automobili, partenza per l’hotel e sistemazione nelle camere. Dopo un po’ di riposo, ci sposteremo nella spiaggia di Beau Vallon per relax e mare, aspettando il tramonto in una delle spiagge più famose dell’isola.

3° giorno – MAHE’ – Il Morne National Park e il sud dell’isola

Prima parte della giornata dedicata ad un trekking leggero nello scenografico Morne National Park, il Copolia Trail, circondati dalle palme, attraversando la foresta tropicale in un percorso ombreggiato e non difficile.

4° giorno MAHE’ – trekking per Anse Major; spiagge del sud-est

Trekking verso Anse Major. Il percorso è davvero spettacolare, in un susseguirsi di suggestivi scorci a strapiombo sul mare oppure verso i massi granitici avvolti dalle nubi, costeggiando incredibili scivoli di granito che si tuffano verso il mare e un gran contrasto cromatico fra il nero e il rossastro delle rocce, il blu del mare, lo smeraldo della vegetazione e i riflessi del cielo.

Dislivello: 50m – Lunghezza: 6km –Durata: 3:00 ore

 

 

5° giorno MAHE’ – PRASLIN

In mattinata, trasferimento in aliscafo a Praslin, la seconda isola in ordine di grandezza dell’arcipelago. Noleggio delle automobili, arrivo in hotel e sistemazione nelle camere. Nel pomeriggio spostamento ad Anse Volbert per un bagno in un’acqua cristallina all’interno di una delle spiagge più rinomate delle Seychelles.

6° giorno PRASLIN – Attraversamento dell’isola e Vallée de Mai

Partiremo a piedi dall’hotel per l’attraversamento dell’isola, un trekking che ci consentirà di passare da costa a costa scavalcando il “picco” centrale (di soli 300m!) in poco meno di un’ora e mezza, ma consentendoci di vedere splendidi panorami e attraversando una vegetazione davvero nuova per noi, fra alberi di mango, papaya, pandani, cocco e vaniglia!

Dislivello: 200m – Lunghezza: 4,5km –Durata: 2:30 ore

Partiremo poi per l’escursione nella Vallée de Mai. Dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO, è l’unico luogo al mondo dove la rara palma del coco de mer cresce allo stato naturale. Nel ruscello che attraversa il parco si possono osservare il granchio e il gambero gigante di acqua dolce; tra le fronde è invece possibile scorgere il rarissimo pappagallo nero, il colibrì e il merlo delle isole. Camminando nella foresta, si incontrano cedri, felci, piante di ananas, le orchidee della vaniglia, acacie, bambù, guaiave, manghi e banani.

Dislivello: 100m – Lunghezza: 3km – Durata: 1:30 ore

7° giorno PRASLIN – Escursione all’Isola Curieuse

Curieuse si raggiunge dopo un breve trasferimento in barca. Si tratta di una riserva naturale marina conosciuta in passato con il nome di Ile Rouge per via della sua terra rossa, dall’aspetto irregolare ed accidentato, e che ospitò una colonia di lebbrosi situata ad Anse St. Joseph, rimanendo per decenni isolata da tutto, ragione che le conferisce un fascino unico. A Curieuse le tartarughe giganti girano libere ed indisturbate, andando alla ricerca di qualche turista disposto a fare loro i grattini sul collo che tanto amano! L’isola è anche un luogo importante di nidificazione per le tartarughe marine. Uno splendido barbecue sulla spiaggia a base di pesce alla griglia completerà questa splendida escursione!

8° giorno PRASLIN – Attraversamento della parte nord

Giornata dedicata a uno spettacolare trekking che ci porterà da Anse Lazio a Anse Georgette passando nell’entroterra e lungo la costa, un vero tuffo nella preistoria in una giungla inesplorata che raramente vede turisti attraversarla. Partenza dalla splendida Anse Lazio, una lunga e ampia linea di sabbia bianca contornata da alberi di casuarina e takamaka, per arrivare in una delle spiagge più belle delle Seychelles, quell’Anse Georgette chiusa all’accesso via terra ma raggiungibile con il nostro trekking attraverso la costa, la cui vista normalmente lascia senza parole qualsiasi viaggiatore!

Dislivello: 150m – Lunghezza: 6km – Durata: 3:30 ore

Pomeriggio rilassante dopo la camminata della mattina, rimanendo in spiaggia per rilassarci, nuotare e fare snorkeling.

9° giorno PRASLIN – LA DIGUE- Costa Ovest

Breve trasferimento in barca all’isola di La Digue (15’ di aliscafo). Conosciuta come l’isola con le spiagge più belle del Paese, vanta la gente più cordiale e la più serena e rilassante atmosfera delle Seychelles, dove le biciclette e il carro dei buoi sono preferiti alle macchine (ve ne sono meno di 50 in tutta l’isola!).Il ritmo della vita è necessariamente più lento, sia che ci si rilassi sulla spiaggia sia che si pedali per andare in un ristorante per un pranzo tropicale. Pedaleremo lungo tutta la costa per ammirare le meraviglie di quest’isola e assaporare ogni singolo lembo di spiaggia, partendo da Anse Severe ed arrivando alle spiagge più isolate della parte nord, prima di concederci un bel succo di frutta tropicale energetico e ripartire verso la zona sud.

10° giorno LA DIGUE – Trekking e mare fra Grand Anse, Petit Anse ed Anse Cocos

Ci muoveremo in bicicletta verso le spiagge dell’est, tra cui Grand Anse e, con un breve trekking, prima a Petit Anse e poi alla straordinaria e incontaminata Anse Cocos, dove ci dedicheremo alle attività balneari ed al relax, e probabilmente saremo fra i pochi a camminare nella sua spiaggia bianca! Ci dedicheremo poi ad una delle spiagge più belle dell’Oceano Indiano, Anse Source d’Argent, utilizzata come set per innumerevoli servizi fotografici e spesso copertina ideale da utilizzare come simbolo della cosiddetta spiaggia paradisiaca.

Dislivello:100m – Lunghezza: 4km – Durata: 2:00 ore

Pranzo a base di pesce lungo la spiaggia, e ancora mare e sole nel pomeriggio, scegliendo fra le tre vicine la spiaggia che più si adatta al proprio gusto!

11° giorno MAHE’ – ITALIA

Ritorno a Mahè in catamarano in mattinata. Visita di Victoria, la più piccola capitale del mondo. Il nome della città viene dall’omonima famosa regina, è anche la sola vera città di tutto l’arcipelago, con 30.000 abitanti; vi si trova l’unico semaforo tricolore delle Seychelles! Visiteremo il mercato, chiamato bazar, costruito nel 1840 e ristrutturato nel 1999, il centro nevralgico della città.

Dislivello: 200m – Lunghezza: 3km –Durata: 2:00 ore

Poi ci sposteremo verso la fabbrica di thè, per vederne i processi di formazione dalla raccolta alla vendita. Dopo pranzo, andremo al sud dell’isola per ammirare la bellezza delle sue fantastiche spiagge, rilassandoci nella splendida spiaggia di Anse Louis e terminando la giornata ad Anse Intendance, tra cielo azzurro, sabbia bianca e rocce rosse granitiche che si immergono nelle sue acque turchesi.

 

Multimedia

image description

Catalogo

image description

Magazine

image description